[#POST] Questo padre è stato costretto a scegliere tra suo figlio e sua #moglie

Una madre ha lasciato il marito e il bambino appena nato perché è nato con sindrome di Down. Il padre, Samuel Forrest, è stato dato l’ultimatum dalla moglie quando le ha detto che voleva crescere il bambino indipendentemente dalla sua difficoltà di apprendimento.

Il piccolo Leo è nato il 21 gennaio in un ospedale, quando i medici hanno dato la notizia al padre, Samuel Forrest che il bambino è nato con la sindrome di Down. La madre ha deciso che non voleva crescerlo.
“Ho avuto alcuni momenti di shock,” il padre ha detto ABC News. Ma quando ha tenuto il suo neonato, per la prima volta, si è innamorato.
“Ho guardato questo ragazzo e ho detto, lui è stupendo”, ha detto Forrest dell’incontro. “E ‘perfetto e sto assolutamente tenerlo.”

Quando è andato a vedere la moglie nella stanza d’ospedale, lei gli diede un “ultimatum”.
“Mi ha detto che se lo ho mantenevo, allora ci sarebbe stato un divorzio,” Forrest ha detto.
Sua moglie ha chiesto il divorzio una settimana più tardi.

Samuel da allora si è rivolta a GoFundMe per il supporto con l’innalzamento suo piccolo figlio adorabile e ha già superato il suo obiettivo iniziale di $ 60.000 e hanno raccolto oltre 190 mila dollari per aiutarlo a sollevare Samuel. Il link alla sua pagina GoFundMe è qui

Se hai gradito il contenuto di questo articolo Condividilo sul tuo social network, lascia un commento oppure iscriviti al nostro Feed RSS per essere sempre aggiornato sui contenuti. Ps. Grazie!